Le lettere di intenti nel trust.

Le cosiddette “lettere di intenti o “letters of whishes” sono documenti con cui il disponente “integra” le volontà espresse nell’atto istitutivo del Trust.
Con queste lettere, scritte in modo riservato, il disponente comunica al trustee informazioni o novità sulla situazione di famiglia, gli raccomanda di seguire le proprie direttive generali nella gestione dei beni, gli consiglia le opzioni tecniche da intraprendere. Il trustee gestisce gli interessi del Trust armonizzandoli a queste direttive del disponente, purché non siano lesive degli interessi del patrimonio e del Trust.

 

Fonte e approfondimenti: Garante Patrimonio

Le lettere di intenti nel trust

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu